close

1920, Herzogenaurach, non lontani da Norimberga, Germania. L’atleta Adi Dassler comincia a pensare alla realizzazione di scarpe specifiche per ogni sport, assoluta innovazione per l’epoca: indossandole diventa il primo testimonial del brand che presto incuriosisce per la qualità delle sue intuizioni.

 

Nel ’28 alle Olimpiadi di Amsterdam Lina Radke vince gli ottocento metri stabilendo il nuovo primato mondiale indossando delle scarpe Adidas con spikes, tacchetti in grado di migliorare le prestazioni e la presa sul terreno. Adidas è la prima azienda ad inventare le sponsorizzazioni sportive andando a vestire atleti come Mohammed Alì e Franz Beckenbauer.

All Day I Dream About S…neakers!

Impossible is Nothing

Adidas Make You Better